Wirta
  1. (via andreavelluto)

    7 ore fa  /  136.367 note  /  Fonte: sexual-passion

  2. (via 3nding)

    1 giorno fa  /  2.045 note  /  Fonte: tbrain2u

  3. (via aliceindustland)

    1 giorno fa  /  284 note  /  Fonte: filippobenzin

  4. efattelaunacazzodirisata:

    Un giorno parleremo di quanto io consideri stupida la gente che va fiera del fatto di non essere leggera; leggero non è superficiale, leggero (per sintetizzare eh) è colui che riesce ad affrontare la vita senza diventare un gatto attaccato ai coglioni, tutte le volte che gli entra un sassolino nella scarpa, inciampa o il gelataio ha finito il suo gusto preferito.

    Per la stessa logica, direi che quindi le stesse persone sbagliano a ritenersi profonde, non sono profonde, sono scassa cazzo.

    (via anonpeggioredelmondo)

    1 giorno fa  /  72 note  /  Fonte: efattelaunacazzodirisata

  5. La “sala viaggiatori” della stazione di Bologna è un luogo particolare non solo perchè presenta il punto dove avvenne l’esplosione del 2 agosto 1980 assieme al memoriale coi nomi delle vittime, ma anche perchè col passare del tempo non è praticamente cambiato - fatta eccezione per quel gabbiotto denominato “Stanza delle Coccole”. Come per un bizzarro incantesimo, il più delle volte la sala è affollata da persone che a loro volta sembrano provenire più dagli anni ‘80/’90, sia nei volti che negli abiti. Alla sera poi, quando il flusso maggiore di viaggiatori è già transitato, è possibile vedere un altro tipo di umanità, quella più marginale e notturna, spesso mi è capitato di incrociare senzatetto, ubriachi, prostitute, nottambuli che avevano perso l’ultimo treno, o semplici viaggiatori. Però tutti sanno che creare disordini qui equivale ad esser sbattuti fuori al freddo, quindi l’atmosfera è sempre tranquilla. E’ decisamente uno dei luoghi più particolari a cui chiunque può avere accesso.

    3nding (via 3nding)

    Adoro quel posto e i minuti di attesa quando ci passo..

    (via gianlucavisconti)

    (via 3nding)

    1 giorno fa  /  41 note  /  Fonte: 3nding

  6. Discutiamo per qualcosa di stupido come a volerci tenere, perché a noi perderci non è mai piaciuto.
    Stiamo discutendo velocemente perché sei matto io sono un disastro.
    Il silenzio riempe la stanza, l’atmosfera è tesa e mi da fastidio, come il caldo.
    Siamo un piatto che casca a terra e si distrugge, siamo il vetro che si frantuma quando colpisce il suolo.
    Non so cosa stiamo facendo, lui mi guarda in faccia e io mi chiedo se i vicini non abbiano interrotto le loro faccende solo perché si sono accorti di noi, solo per farci avere il tempo di uno sguardo, loro ormai lo sanno, lo sanno che siamo rovinati.
    Le mie cose sono chiuse in valigia, la tua mano tra i capelli, e una distanza imbarazzante, sarò pure stupida, sarò un disastro, ma se noi non siamo stati amore allora cos’era?

    Alice Giaquinta (via comefiorialvento)

    Racconti che cercano di diventare qualcosa di più.

    (via comefiorialvento)

    (via comefiorialvento)

    1 giorno fa  /  619 note  /  Fonte: comefiorialvento

  7. (via albertoblog)

    1 giorno fa  /  13.690 note  /  Fonte: jillgreenberg

  8. givemeinternet:

My new favorite gif

    givemeinternet:

    My new favorite gif

    (via efattelaunacazzodirisata)

    1 giorno fa  /  74.739 note  /  Fonte: givemeinternet

  9. Deflettori attivati

    Deflettori attivati

    1 giorno fa  /  10 note

  10. (via miopiccolomiracolo)

    2 giorni fa  /  256 note  /  Fonte: frammentidelmiocuore

  11. Spero con tutto il mio cuore che quest’anno la prova costume sia a crocette, sennò sono nella merda.
    – (via volevostareconte)

    (via erbavoglio)

    2 giorni fa  /  193 note  /  Fonte: volevostareconte

  12. (via siamo-fragili)

    2 giorni fa  /  5.350 note  /  Fonte: occhipieni-dite

  13. – Ti stai innamorando di lei?

    – Questo fa di me un disperato?

    – No, no, credo che… Io dico che chiunque si innamori è un disperato. Innamorarsi è una pazzia. È come se fosse una forma di follia socialmente accettabile.

    – Her (via darioferra)

    2 giorni fa  /  61 note  /  Fonte: darioferra

  14. my-bonfire-heart:

Gli amici sono come gli occhiali, danno un’aria intelligente, ma si rigano con facilità e poi sono faticosi. Per fortuna a volte si trovano degli occhiali veramente forti. Io ho Sophie.

    my-bonfire-heart:

    Gli amici sono come gli occhiali, danno un’aria intelligente, ma si rigano con facilità e poi sono faticosi. Per fortuna a volte si trovano degli occhiali veramente forti. Io ho Sophie.

    (via senza-voce)

    2 giorni fa  /  54 note  /  Fonte: my-bonfire-heart

  15. (via sussultidellanima)

    2 giorni fa  /  2.893 note  /  Fonte: dandofedeancheaglisbagli